Cookies and Cream

Cannabis ibrida

Cookies and Cream Cannabis Ibrida

Recensione Cannabis Ibrida Cookies and Cream

Nonostante sia una genetica relativamente nuova, Cookies and Cream ha iniziato a farsi un nome dopo aver vinto la Denver Cannabis Cup per gli ibridi alcuni anni fa. Affinché una varietà di cannabis venga riconosciuta nel panorama internazionale, sicuramente non può essere soltanto merito di odori e sapori, bensì anche gli effetti che induce danno valore alla sua fama.

Questa pianta è un’ibrido di cannabis ben bilanciata che traccia la sua discendenza da due genetiche abbastanza note: Starfighter, che ha guadagnato un buon seguito per la sua proprietà edificante e Girl Scout Cookies, noto per gli incredibili effetti mentali. Combinando queste due varietà, l’allevatore è stato in grado di creare un ibrido equilibrato che non solo ha un profumo e un sapore eccezionali, ma ha anche un potente effetto che si stabilizza in un high equilibrato.

Struttura, sapori e odori di Cookies and Cream

La struttura della pianta è abbastanza ridotta. Si tratta di una ibrida che cresce bene in colture indoor, ma necessita di particolari attenzioni per una perfetta riuscita. Non sarà facile portarla agli estremi della sua potenza, ma la sua resa sarà comunque ottima in termini di quantità prodotte. Per quel che concerne la sostanza attiva invece, possiamo misurare livelli di THC importanti che vanno dal 20% al 26% a seconda delle condizioni di coltivazione.

I boccioli di Cookies and Cream sono di piccole e medie dimensioni e in genere non aderiscono in grappoli grandi e grossi. Quando adeguatamente curati, i fiori appaiono di colore verde intenso con dei piccoli pistilli gialli. Tricomi bianchi ghiacciati punteggiano i fiori, rendendo i boccioli solo leggermente appiccicosi.

Se ben curata, Strawberry Kush riesce ad offrire un contenuto modesto di THC che può andare dal 18% al 23%. Si tratta di valori medi soggetti alle caratteristiche di coltivazione.

Gli odori di questa pianta rinfrescheranno i tuoi sensori nasali. Aria fresca mattutina, mischiata a terriccio bagnato sarà addolcita da un dolce profumo di vaniglia che rende il mix olfattivo molto ricercato.

Per quanto buono e rinfrescante sia il profumo, Cookies and Cream ha anche un sapore meraviglioso. Un sapore morbido che lascia al palato un retrogusto di nocciola la rende piacevole da usare.

Effetti ricreativi di Cookies and Cream

Ciò che rende speciale questa genetica ibrida non è soltanto il suo odore o il suo sapore, bensì anche gli effetti ricreativi che è in grado di offrire agli utilizzatori.

L’inizio è una sensazione edificante cerebrale che non ti lascerà scampo. Un crescendo di sensazioni che man mano vanno ad intensificarsi,  si ottiene un maggiore senso di attenzione verso ciò che ci circonda e questo effetto induce anche una sorta di energia inarrestabile.

Man mano che l’effetto mentale continua ad intensificarsi, anche il tuo corpo verrà pervaso da energia fisica che bilancerà gli stadi di euforia. Ma non finisce qua.

Si tratta di un ibrido con la parte Indica che vien fuori alla fine dello sballo. Dopo queste strabilianti sensazioni, un senso letargico inizierà a prendere il sopravvento e ti bloccherà per qualche ora nel divano in balia del relax e dei sogni.

A causa di questi potenti stati indotti da questa genetica, non è affatto consigliato un utilizzo intensivo e si raccomanda moderazione soprattutto ai meno navigati nel panorama della cannabis.

 Utilizzo Terapeutico di Cookies and Cream

Questa varietà si presta molto bene per i pazienti che utilizzano cannabis a scopo terapeutico e sono afflitti da patologie legate allo stress. Ma se hai un disturbo d’ansia, allora questa non è la varietà giusta da usare. Meglio ricercarne altre!

Altri tipici usi medici di Cookies e Cream riguardano la possibilità di rilassarti muscolarmente, rendendola indicata per ridurre la tensione muscolare del tuo corpo, oltre a fornire sollievo da lievi dolori.

Coltivazione di Cookies and Cream

Questa genetica è talmente nuova che sebbene sia già famosa per i suoi effetti ed i suoi sapori, poco si conosce in merito alla sua coltivazione. In ogni caso si tratta di un’ibrida ben bilanciata, ad elevato tasso di THC e per via delle sue caratteristiche sembra essere un ottimo strain da coltivare indoor.

Il raccolto indoor sarà pronto in solo 8 settimane dalla fioritura e sarà di generose dimensioni in proporzione alla pianta.

Se invece intendi coltivare outdoor aspettati di raccogliere i suoi frutti tra la fine di Settembre e gli inizi di Ottobre. Una discreta quantità di gemme verdi e ben toste saranno il tuo premio per aver superato la difficile sfida di coltivare questa strabiliante varietà di marijuana.

Effetti Psicofisici

Felicità
Relax
Sollievo
Euforia
Attenzione

Effetti Terapeutici

Stress
Depressione
Dolore
Insonnia
Inappetenza

Informazioni sulla coltivazione di Cookies and Cream

Difficoltà: Difficile

Altezza: Inferiore ai 100 cm

Coltivazione preferita: Indoor

Raccolto outdoor: Circa 450 gr per pianta

Raccolto indoor: Da 350 a 500 gr/mq

Fioritura indoor: 8-9 settimane

Fioritura outdoor: Fine Settembre / Inizi Ottobre

Cannabis Legale in Italia – Cookies and Cream

In Italia puoi trovare in commercio cannabis legale, per uso tecnico, della varietà Cookies and Cream. Rivolgiti alle seguenti aziende:

Bloweed CBD

90° E Bloweed CBD Recensione cannabis light

90° E