Haze

Cannabis Sativa

Haze cannabis sativa

Recensione Cannabis Sativa Haze

L’illustre varietà, famosa nel tempo e genitore di tantissime figlie: Haze. Una serie innumerevole di ibride possono contare discendenze più o meno dirette dall’Original Haze.

Haze è una pianta di cannabis sativa che ha messo radici per la prima volta a Santa Cruz, in California, negli anni ’60, dove le lunghe stagioni di crescita hanno accolto il suo lungo ciclo di fioritura. Da allora, Haze è diventata l’orgogliosa genitrice di innumerevoli ibridi in tutto il mondo, trasmettendo la sua genetica dalla Colombia, dal Messico, dalla Thailandia e dal sud dell’India.

Sebbene i coltivatori di Haze debbano attendere pazientemente che i fiori di Haze raggiungano la piena maturazione, sarà comunque offerto un risultato che pochi ceppi possono eguagliare in termini di qualità degli effetti e quantità di produzione. Creatività ed energia saranno una costante per questa sativa.

Struttura, sapori e odori di Haze

Possiamo definire la Haze come una classica pianta di cannabis sativa. Foglie allungate, colore verde scuro, gemme robuste, struttura ampia e ben resistente. Se ti capita di attraversare una coltivazione di Haze, ti sentirai quasi come Indiana Jones: sarai immerso in una giungla di ganja.

Le gemme di Haze sono tipicamente colorate di un intenso verde oliva e sono ricoperte da peluria arancione. Molto belle alla vista ma anche al gusto come stiamo per scoprire!

Anche con livelli di THC che non raggiungono i livelli astronomici, Haze è un punto fermo nel settore della cannabis e lo è stato per decenni. Gli esperimenti di coltivazione fatti su Haze hanno attestato i valori di principio attivo racchiusi nella forbice di THC da 14% a 23%. Anche considerando i valori più bassi di THC, la pianta rimane comunque un’ottima alleata del coltivatore, del genetista e del consumatore. Un dinosauro della cannabis che non smette mai di stupire!

Le gemme aromatiche di Haze meritano l’attesa di un lungo processo di crescita lenta. Infatti gli odori di questa pianta sono tipicamente piccanti. Piccantezza però contraddetta dal sapore dolce e zuccherino che ti stupirà già dal primo tiro.

Effetti ricreativi di Haze

Haze è una pianta sativa molto forte che può essere in grado di indurti in una condizione mentale potente e violenta che arriva rapidamente e ti infonde energia positiva.

Motivazione e felicità saranno la base della tua esperienza con Haze, ti daranno la giusta carica ed il giusto sollievo per affrontare una giornata faticosa.

Possiamo descrivere un effetto tipico di Haze come una sensazione gioiosa e di felicità, che pervade la tua testa e migliora lo stato emotivo di ogni singolo aspetto della tua vita quotidiana. Immagina di avere una lista di cose da fare e portarle tutte a termine con il sorriso e la gioia di continuare a fare. Ecco, Haze è perfetta per ciò.

Ricorda però di non allontanarti troppo dal frigorifero, perché inizierai a sentire dei brontolii allo stomaco che sicuramente vorranno essere placati.

Ottima per l’uso diurno. Non comporta particolari rilassamenti muscolari tali da costringerti al divano. Questa varietà è consigliata ad un pubblico creativo, che fa delle arti la propria ragione di vita.

Utilizzo terapeutico di Haze

Sotto il profilo terapeutico, Haze è una pianta molto amata perché risulta essere in grado di offrire capacità di guarigione abbastanza efficaci. La tensione positiva indotta alla mente è di grande aiuto all’utilizzatore perché non lo costringerà ad un senso di pigrizia.

Stress cronico, depressione e problemi derivanti dall’umore possono essere migliorati grazie ad Haze.

Traggono beneficio anche gli utenti che sono affetti da problemi di inappetenza.

Coltivazione di Haze

La Haze, per quanto primitiva ed utilizzata sia come pianta madre, risulta essere di coltivazione non adatta a tutti. È necessaria una certa esperienza per allevare una pianta di buone dimensioni, che produca abbondante materiale di ottima qualità. Infatti non è una pianta consigliata ai novizi, sebbene abbia una struttura solida e resistente.

Inoltre questa pianta necessita, se coltivata all’esterno, di particolare cura nella scelta dello spot di coltivazione. Visto che tende a maturare abbastanza tardi, sarà necessario tenere al riparo la pianta per non interrompere il suo processo di maturazione a causa del maltempo.

Se intendi coltivare indoor la Haze, preparati con le forbici a domare la sua rapida crescita. I suoi fiori saranno maturi in 9-10 settimane e produrranno una buona quantità di materiale per metro quadro.

Se intendi coltivare outdoor questa pianta, assicurati di trovare un posto riparato dalle intemperie, non tanto per la fase vegetativa della pianta in se, quanto per la sua maturazione, che avviene ad autunno inoltrato. Un clima mediterraneo sarà la scelta migliore per quel che riguarda le sue condizioni ottimali di crescita. Dimensioni, quantità e qualità saranno a portata di mano con Haze!

Effetti Psicofisici

Allegria
Energia
Sollievo
Loquacità
Attenzione

Effetti Terapeutici

Depressione
Stress
Fatica
Inappetenza
Insonnia

Informazioni sulla coltivazione di Haze

Difficoltà: Moderata

Altezza: Tra i 100 ed i 200 cm

Coltivazione preferita: Outdoor

Raccolto outdoor: Oltre 700 gr per pianta

Raccolto indoor: Da 450 a 600 gr/mq

Fioritura indoor: 9-10 settimane

Fioritura outdoor: Fine Ottobre / Inizio Novembre

Acquistare Haze – Cannabis Legale in Italia

In Italia puoi trovare in commercio cannabis legale, per uso tecnico, della varietà Haze:

Weedaloca

Ucia - cannabis legale weedaloca amnesia haze

Ucia

CanapaShop

Infiorescenza Super Lemon Haze di CanapaShop

Super Lemon Haze