GSC – Girl Scout Cookies

Cannabis ibrida

GSC - Girl Scout Cookies cannabis ibrida

Recensione Cannabis Ibrida GSC – Girl Scout Cookies

GSC è anche noto come Girl Scout Cookies.

La varietà GSC è un incrocio ibrido tra OG Kush e Durban Poison la cui reputazione è cresciuta troppo per rimanere entro i confini della sua terra natia della California.

Con un aroma dolce e terroso, GSC ti lancia verso l’ultimo piano di euforia dove il relax corporeo incontra uno spazio cerebrale che si piega nel tempo. Ma oltre alle sensazioni generate questo ibrido è da ricordare poichè le alte percentuali di THC in esso contenute hanno permesso a Girl Scout Cookies di vincere numerosi premi alla Cannabis Cup.

In campo terapeutico, GSC dona una forte dose di sollievo oltre che essere utilizzato per attutire dolori acuti, nausea ed inappetenza.

Esistono diversi fenotipi del ceppo GSC, tra cui Thin Mint e Platinum Cookies, che presentano alcune differenze nell’aspetto e negli effetti. In genere, tuttavia, GSC esprime la sua bellezza mostrando calici verdi avvolti in foglie viola e peli color fuoco, tendenti all’arancione.

Gli utilizzatori che vogliono coltivare questa varietà di cannabis dovranno attendere da 9 a 10 settimane per la fine della fioritura delle loro piante. GSC si presta molto bene per una classica coltivazione indoor.

Effetti Psicofisici

Felicità
Relax
Euforia
Sollievo
Creatività

Effetti Terapeutici

Stress
Depressione
Dolore
Inappetenza
Insonnia

Informazioni sulla coltivazione di GSC – Girl Scout Cookies

Difficoltà: Media

Altezza: Inferiore ai 100 cm

Raccolto: 150-300 gr/mq

Fioritura: 7-9 settimane